home > Prevenzione e Sostegno > Sportello di ascolto

Sportello di ascolto

Il progetto si propone di offrire consulenza psicologica attraverso la realizzazione di uno spazio di ascolto e di confronto all’interno delle istituzioni scolastiche ed educative: un modo per costruire una cultura della condivisione e della promozione del benessere, dove i genitori possono essere parte attiva nella risoluzione dei bisogni propri e di quelli dei propri figli.

Uno sportello, assolutamente gratuito, che si configura come un  servizio a disposizione dei genitori per gestire problematiche educative, condividere vissuti e opinioni, offrire supporto  in relazione a questioni educative e metodologiche, dare consulenze su aspetti che emergono dalla quotidianità, sostenere e favorire l’evoluzione e la crescita dei figli.

La finalità del progetto è la promozione del benessere nella comunità scolastica e la prevenzione del disagio degli ospiti più piccoli, lavorando sulla prevenzione dello stesso disagio psicologico infantile e offrendo sostegno a genitori e a insegnanti nell’affrontare le difficoltà della cura e dell’accudimento dei bambini.
Teso a migliorare la comunicazione tra scuola e famiglia, per agevolare una buona relazione educativa con i bambini, lo sportello di ascolto fa riferimento a specifiche coordinate teoriche, che afferiscono alla psicologia infantile.

Sportello di Ascolto Nido/Scuola dell’Infanzia

È uno spazio dedicato alle famiglie dei bambini e al personale del Nido e della Scuola d’Infanzia,  un luogo fisico e mentale in cui è possibile parlare di sé come persone e del ruolo che ogni giorno viene svolto da protagonista:  un importante momento di ascolto, di confronto e condivisione.

Sportello di Ascolto Elementari/Medie Inferiori/ Superiori

Lo Sportello di Ascolto è uno spazio dedicato prevalentemente ai ragazzi, all’interno del quale  viene data loro la possibilità di esprimere e condividere i propri problemi e le difficoltà incontrate con il mondo della scuola, della famiglia e degli amici.

Non solo: è anche uno spazio di incontro e di confronto per i genitori e i docenti che vogliono capire e contribuire a risolvere le difficoltà che possono sorgere naturalmente nel rapporto con un ragazzo che cresce.