home > blog

Bambino e società

postato da contestoinfanzia - in infanzia - il 14 novembre 2013

La società moderna riconosce l’individuo, ora più che mai, più per quello che fa e meno per quello che è. Questa non è una novità perché ciò è un processo sociale riconosciuto a partire dalla nascita della Società Moderna che ha coinciso con il dissolversi della Società Antica. Ciò porta indubbiamente dei vantaggi perché l’uomo è riconosciuto come… leggi tutto  

C’era una volta…. L’importanza della lettura ad alta voce nella vita fetale

postato da contestoinfanzia - in genitori e figli - il 24 ottobre 2013

Leggere al proprio bambino quando è ancora nel grembo, secondo recenti studi sullo sviluppo fetale, ha un’influenza positiva sia sulla vita relazionale futura del bambino che sul suo sviluppo cognitivo: i benefici della lettura prenatale, infatti, sono molti e riguardano sia la sfera affettivo- relazionale che quella cognitiva. Il bambino riconosce fin dalla nascita la voce materna ed… leggi tutto  

Il sonno dei bambini… Estivill, Hogg ed Honegger Fresco

postato da contestoinfanzia - in infanzia - il 23 ottobre 2013

Per la nascita dei miei due gemelli qualcuno mi regalò “Fate la nanna”, il famoso o famigerato manuale di Eduard Estivill sul sonno dei bambini; molti genitori lo hanno seguito alla lettera, altri lo ritengono un po’ brutale mettendolo da parte e finendo così nell’oblio… io lo lessi per la curiosità intellettuale che mi contraddistingue e ne rimasi… leggi tutto  

Dimensione Nonna

postato da contestoinfanzia - in le esperienze - il 23 ottobre 2013

  Cosa dire a questo proposito… parlare del sussulto di gioia nell’apprendere la notizia e di tutte le altre emozioni provate e vissute nel periodo dell’attesa, nel momento della nascita, mi sembra scontato, un tantino riduttivo e soprattutto mieloso, quindi bando ai sentimentalismi! Non voglio neanche parlare del mio “decalogo di comportamento”, una serie di regole che mi… leggi tutto  

Una “girina” di nome Anita

postato da contestoinfanzia - in le esperienze - il 22 ottobre 2013

6 settembre 2013 …il nostro viaggio è cominciato 27 settimane fa, quando dopo qualche giorno con il fiato sospeso abbiamo fatto l’acquisto più importante della nostra vita: un bastoncino di plastica con sopra due finestrelle….dalle quali due nette linee rosa, dopo i tre minuti più lunghi mai passati, sono comparse e con loro lacrime e sorrisi… Comincia così… leggi tutto  

L’importanza educativa del pasto

postato da contestoinfanzia - in infanzia - il 22 ottobre 2013

Le abitudini alimentari, che ci accompagneranno per tutta la vita, si acquistano nella primissima infanzia: nutrirsi deve divenire una attività spontanea, naturale, fonte di piacere, e niente può essere trascurato al fine di creare un buon rapporto tra il bambino e il cibo nel rispetto di un’alimentazione corretta, equilibrata. Il momento del pranzo costituisce uno degli aspetti più… leggi tutto  

13 mesi fa è nato mio figlio……l’esperienza di un padre

postato da contestoinfanzia - in le esperienze - il 22 ottobre 2013

13 mesi fa è nato mio figlio. Insieme a lui sono nato anch’io. Non si tratta di sentirsi rinato, come generalmente si può pensare o sostenere. Mi riferisco al fatto che sono nato come genitore. Come mio figlio vive ogni giorno scoprendo cose nuove e aspetti della realtà che lo circonda, così io imparo a percepire le cose… leggi tutto  

L’uso del ciuccio

postato da contestoinfanzia - in infanzia - il 22 ottobre 2013

Per un bambino succhiare è un bisogno naturale, un atto spontaneo che gli dà una sensazione di benessere e rassicurazione, sia che si tratti di un ciuccio, sia che si tratti del dito pollice. Già dal 3° mese di vita intrauterina il bambino inizia a succhiare le sue dita; quanti genitori si meravigliano ed emozionano nel vedere un’ecografia… leggi tutto  

I ruoli che cambiano….

postato da contestoinfanzia - in genitori e figli - il 22 ottobre 2013

La prima fu la Scandinavia seguita a ruota dalla Gran Bretagna…oggi anche in Italia ne esiste qualche esemplare! In una società come quella di oggi, in cui le donne sono sempre più impegnate nel lavoro, il ruolo del padre comincia lentamente a cambiare. I padri, che fino a qualche tempo fa si occupavano dei figli solo per dare… leggi tutto  

Guardare le emozioni con gli occhi dei bambini

postato da contestoinfanzia - in genitori e figli - il 22 ottobre 2013

La nostra vita emozionale è un incrocio continuo di sensazioni ricche e diverse: vi sono infatti centinaia di emozioni con tutte le loro mescolanze. L’emozione è al centro di ogni individuo, è l’espressione della sua vita. Saperla ascoltare, rispettarla, significa ascoltare e rispettare la sua persona. Le parole di cui disponiamo sono insufficienti a significare ogni sottile variazione… leggi tutto